SEARCH AND PRESS ENTER

Decorative panels – Central Train Station of Reggio Calabria

9 Decorative panels Central Train Station of Reggio Calabria for RFI (Rete Ferroviaria Italiana)

La Stazione Centrale della città di Reggio Calabria è un importante monumento storico. É la maggiore stazione della Calabria per numero di passeggeri; situata fra l’estremità meridionale del lungomare Falcomatà e la riva destra della fiumara Calopinace, apre il suo prospetto principale su piazza Giuseppe Garibaldi. È uno dei nodi importanti del sistema ferroviario nazionale, ha fatto parte del programma Centostazioni delle Ferrovie dello Stato, ed è punto di partenza delle linee Salerno-Reggio Calabria “Tirrenica Meridionale”, che è l’asse fondamentale nord-sud della rete italiana e Taranto-Reggio Calabria “Jonica”, verso le direttrici adriatiche.

Progettata con criteri razionalistici dall’architetto futurista Angiolo Mazzoni, la nuova stazione fu inaugurata il 18 aprile 1938. Il fabbricato della stazione centrale di Reggio è probabilmente quello che presenta il maggiore sviluppo lineare tra le stazioni della regione. Si mostra evidente la progettazione tipica dello stile imponente, non privo di ampollosità, del ventennio fascista. Fu concepito dall’architetto Mazzoni, nello stile divenuto tipico delle costruzioni pubbliche dell’epoca, tale stile viene definito oggi “Architettura di Regime”, con grandi ambienti a struttura semplice, lineare ed imponente. La struttura fa largo uso di rivestimenti in pietra lavica scura.

Il salone, dal quale è possibile vedere l’antistante piazza con monumento a Giuseppe Garibaldi opera di Alessandro Monteleone, presenta un bassorilievo in ceramica dello scultore Michele di Raco che raffigura il miraggio della Fata Morgana, elemento fortemente caratterizzante della tradizione iconografica reggina.

Nel 2018 sono iniziati i lavori di restauro e ripristino della struttura, in tale occasione la Società Rete Ferroviaria Italiana, in accordo con i vincoli della struttura sono stati aggiornati i sistemi di illuminazione e ri-decorati alcuni ambienti come il sottopasso.

In tale contesto mi sono occupato di realizzare 9 pannelli di dimensione variabile con forma trapezoidale. I pannelli riprendono foto panoramiche dei punti chiave del centro storico di Reggio Calabria, gli scatti sono stati realizzati dal sottoscritto poi impaginati in un format che indica il luogo ripreso e un QR Code che consente di individuare la posizione geografica direttamente dal proprio telefono con Google Maps. In questa occasione si è rinnovata la sinergia tra RFI ed il MArRC (Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria) per il quale sono stati riservati 2 dei nove pannelli. In questi ultimi vi sono una composizione fotografica dei reperti scultorei di punta e di una delle collezioni permanenti.

I pannelli sono stati messi in posa su dei loculi definiti e decorati con illuminazione led. La stampa è stata realizzata con un effetto tassellato, questa scelta ha l’obbiettivo sia di consentire una sostituzione parziale in caso di danneggiamento o usura, sia di uniformità con le pareti del sottopasso, poiché sono rivestite di tasselli a mosaico.

©2019 Design by antoniopopone.com - since 2010